Tempo di spareggi per i ragazzi dell’Under 12

E’ tempo di spareggi per i nostri U12 !

Cittadella HP, Milano Quanta, Invicta Modena e i Mammut Roma si sfideranno il 19 maggio su campo neutro per guadagnarsi il diritto di disputare le finali nazionali che si terranno a Civitavecchia dal 31 maggio al 2 giugno.

Facciamo un grosso in bocca al lupo (evviva il lupo!) ai nostri piccoli atleti che si sono sudati il terzo posto nel girone di Zona 2 e che ora , carichi più che mai, avranno modo di scontrarsi per la prima volta contro i loro coetanei di altre regioni.

#ForzaCitta!

BF

post

Concentramento a Montorio di amicizia e prime volte

Quest’anno ho un osservatorio privilegiato: seguire dalla panchina gli Under 14 del Cittadella Hockey. Ogni domenica io carpisco la lezione che i ragazzi ci dedicano, e aldilà dei risultati, mi porto ogni volta a casa emozioni ed insegnamenti.

Questa volta, a Montorio, è toccato all’amicizia che supera i confini dell’appartenenza di squadra e che fa abbracciare due ragazzine che si sono appena scontrate ma che mi chiedono di immortalare il loro abbraccio.

E poi ho assistito al sostegno continuo e carico di affetto di tutti i giocatori verso il portiere esordiente Tommaso Frattini. Un esordio difficile contro il Padova: 19 reti subite ed 1 segnata (da Francesco Niceforo), ma lui sempre lì solitario è concentrato, mai un commento, uno scoraggiamento durante le pause o i time-out. D’altronde, l’entusiasmo con cui mi aveva annunciato la mattina che avrebbe giocato da portiere lasciava presagire tale impegno. A seguire, lo aspettava la sfida contro l’Asiago finita con un risultato più equilibrato di 8 reti subite e 5 segnate (3 da Alberto Sgambaro, 1 dal piccolo Lapo in prestito dall’Under 12 e 1 da Lorenzo Beltrame).

Mi sento di dire che domenica ha vinto l’amicizia!

post

Concentramento elite a Padova

È partita domenica 31 marzo a Padova la seconda fase del campionato under 18 élite con il primo dei tre concentramenti previsti.

Le due gare si sono svolte all’insegna dell’impegno e della sportività, I nostri ragazzi hanno affrontato il Padova in una partita equilibrata e di alto ritmo di gioco, mantenendo la superiorità per tutti i due tempi , ma un gol dei Ghosts allo scadere ha fatto procedere la partita all’overtime, nel quale i padovani hanno di nuovo approfitatto portando il risultato sul 4 a 3.
La seconda partita con il CUS Verona è stata vinta 6 a 3,  mantenendo così il secondo posto in classifica a parimerito con il Torino.
Prossimo appuntamento il 28 aprile a Verona per un nuovo concentramento, dove i nostri ragazzi affronteranno di nuovo i Ghosts Padova e il Real Torino.