Missione compiuta a Ferrara con il Cittadella che strappa tre punti ai Warriors con non poca fatica.
Il risultato finale, 6-5 per i granata, è frutto della rincorsa finale firmata dalle reti di Spain e Covolo dopo che il Ferrara aveva ribaltato una gara che lo vedeva sotto fin dai primi secondi.
Gli estensi hanno difatti ribaltato il vantaggio iniziale del Citta (Spain e triplo Vendrame), portandosi addirittura sul 5-4 con la tripletta firmata dall’ex Molinese Bellini.
Il colpo di reni finale riporta gli equilibri a favore di Spain e soci con due gol in un minuto. I minuti finali sono solo controllo.
Per i granata tre punti pesanti per non perdere il treno delle prima della classe. Dopo il riposo, al PalaHockey arriva la capolista Milano Quanta. Per il Citta una ghiotta occasione per tentare il colpo gobbo alla regina dell’hockey italiano.