Cittadella inarrestabile: dieci gol a Roma e primo posto solitario

Il Cittadella torna dalla trasferta di Roma col bottino più ghiotto di questa stagione. Non bastassero i 10 gol rifilati a Roma (di cui ben 6 dell’americano Spain), i granata riprendono la via del ritorno col primo posto solitario nella classifica di serie A.
Per la prima volta nella propria storia, il Citta si giocherà la carta per potersi laureare campioni d’inverno. E tutto questo davanti a due squadre protagoniste dell’inline italiano, Milano e Verona, peraltro battute entrambe al PalaHockey della città murata.

La partita della capitale corre sui binari di una sostanziale superiorità. L’unico sussulto di marca capitolina viene alla fine del primo periodo con il doppio vantaggio firmato Tulli-Tiburtini.
L’illusione dei padroni di casa dura poco sotto i colpi di Sommadossi e soci che nel secondo periodo trafiggono la gabbia avversaria per ben 7 volte.

Missione decisamente compiuta e primo posto che rinsalda una stagione che ha dato buoni segnali fino a ora. I granata, rispetto alle stagioni precedenti, hanno dimostrato una maggiore concretezza anche contro le grandi, riuscendo a portare a casa entrambi gli scontri diretti. Sabato prossimo è tempo di derby contro Padova. Per gli uomini di Pierobon è già ora della prova di maturità in una partita che ha sempre un sapore diverso dalle altre.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: