Il Citta stende un arrendevole Forlì. Cinque gol di Spain, infortunio a capitan Sommadossi.

Gara più semplice del previsto al PalaHockey per il Citta. La formazione romagnola del Libertas Forlì ha potuto ben poco contro lo stato di grazia dell’americano Spain e del baby gioiello granata Vendrame. Dopo i primi venticinque minuti, la partita era già virtualmente chiusa sul risultato di 6-1 per i padroni di casa.
L’unica nota dolente della prima frazione è stato l’infortunio occorso a Sommadossi. Il giocatore è stato costretto a ricorrere alle cure mediche ed è stato trasportato all’ospedale della città murata per ulteriori accertamenti.

Il secondo tempo, sotto gli occhi delle telecamere di FIHP TV, è stata la fotocopia del primo: granata a spingere e blues a difendere. La maggiore tecnica del Cittadella è stata la chiave di volta dell’incontro. A ogni affondo, i granata hanno saputo far male e sono arrivati quasi sempre al tiro tanto che l’allenatore romagnolo ha fatto ruotare i due portieri ormai frastornati.

I ben undici gol granata portano le firme di Spain (5), Vendrame (4), Grigoletto e Tonin. Il gol della bandiera romagnolo è stato siglato dallo statunitense Campanaro, il più vivace dei suoi.

Per il Citta un bel segnale in ottica dei probanti impegni delle prossime settimane. Si parte con il match di alta classifica di sabato prossimo a Monleale per poi giocarsi in casa la ghiotta opportunità della Coppa Italia, quest’anno tra le mura amiche.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: