Citta, quanto sei bello! Battuto Milano con un incredibile 5-1 e primo posto a un passo

Stasera uno spettacolare Cittadella batte con un sontuoso 5-1 il Milano al PalaHockey. Per i granata si tratta di un successo di gran prestigio contro la formazione più forte del panorama italiano e, fino a oggi, la solitaria capolista del massimo campionato.
Milano scende nella città murata con tutto il roster effettivo ma la serata dei padroni di casa è quasi perfetta. Già nel primo tempo, gli uomini di Pierobon\Sommadossi confezionano la vittoria finale andando a riposo su un sicuro 3-0 e sfoderando un gioco che non permette mai agli ospiti di prendere in mano la gara.

La cronaca. Dopo appena due minuti, il Citta passa avanti con golden boy Vendrame che, qualche minuto dopo, si divora il raddoppio tutto solo davanti a Mai. Il secondo centro arriva al decimo grazie alla finalizzazione di Grigoletto che si ripeterà alla fine del periodo, confezionando l’assist del 3-0 di Covolo.
Il risultato, forse troppo pesante per una squadra avvezza alla vittoria, porta Milano a entrare in pista per un secondo periodo nervoso e senza il giusto piglio per riprendere in mano le redini della partita. Ne è emblema l’espulsione diretta di Barsanti che è costretto a guadagnare lo spogliatoio anzitempo. I granata controllando i pochi sfoghi avversari e arrotondano il bottino con Dal Ben e col secondo sigillo di Covolo. Poco prima dell’espulsione è proprio Barsanti a dare ai suoi l’illusione di tornare di nuovo in partita.

Un grande Cittadella porta a casa una posta altissima e rende più solido un secondo posto che potrebbe avere già il sapore di un primo posto. Avendo battuto l’avversario più quotato, il Milano vincitore degli ultimi cinque scudetti, sognare diventa lecito.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: