Il Citta non mostra amarezza. Arriva il terzo posto in Coppa.

Nonostante la finale sfumata a una manciata di minuti dalla fine, il Citta gioca la finale per il terzo posto con l’intensità di una vera finale e si porta a casa il meritato trofeo.
Onore delle armi ai Bad Boars di Molina, squadra giovane e coriacea, che ha dato filo da torcere a tutte le avversarie.

La partita si chiude sul 4-1 coi gol granata di Virzì, Vendrame, Spain e Covolo. Per i toscani il gol della bandiera è di Alessio Lettera.
Alla luce di quanto fatto vedere, resta il rammarico per una finalissima sfumata, ma sicuramente questo terzo posto riempie di felicità e conferma quanto Cittadella sia diventata una realtà di riferimento nell’inline italiano.

Si chiudono le luci sul palcoscenico della competizione con la vittoria finale del Milano che, sulle note dei Queen, porta a casa un trofeo meritato fin dal primo ingaggio. Troppa la differenza con i veronesi, bravi a tenere testa ai rossoblu per venti minuti, ma che cedono poi sul lungo.

Bella la risposta della città murata che ha gremito il PalaHockey per le ultime partite, facendo uno spettacolo nello spettacolo. Un ringraziamento va anche ai tanti addetti a lavori che hanno animato e reso possibile questa kermesse.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: