post

Dentro o fuori: Cittadella si gioca la stagione

Dentro o fuori. E’ la notte della verità per l’Hockey Cittadella. Contro i Diavoli Vicenza serve una vittoria o il questo primo giorno di maggio diventerò l’ultimo della stagione granata. Sotto 2-0 dopo le prime due gare di semifinale, per gli uomini di Pierobon non ci sono alternative. Alle presenze con le solite, pesanti assenze, il Cittadella più ancora che nel gioco dovrà cercare l’arma vincente nell’orgoglio. Quello che tante volte i granata hanno dimostrato di avere, riuscendo a compiere imprese al limite dell’impossibile.

Certo, questa volta sarà davvero difficile, perchè costretti a modificare radicalmente il proprio gioco dopo una stagione passata a costruire soluzioni tattiche vincenti, non è certo cosa facile. Ma provarci è per tutti in obbligo, specie quando come in questo caso si gioca davanti al pubblico amico.

Di fronte Spain e compagni troveranno un Vicenza sicuramente “indiavolato”, pronto a tutto per agguantare quella finale scudetto che per i berici rappresenterebbe una pagina storica e che quasi certamente vedrà protagonisti i campioni uscenti di Milano Quanta.

Martedì, al Palahockey di via Gabrielli, sarà dura ma l’imperativo è solo uno: vendere cara la pelle fino all’ultimo secondo.